domenica 16 dicembre 2018

Dal profondo a Te grido, Signore


La Comunità cristiana di Laxolo si unisce in preghiera di suffragio al dolore dei famigliari e degli amici di

Pellegrini Carmelo
di anni 76

***

I funerali si celebreranno lunedì 17 dicembre. Accoglieremo in chiesa la salma (che viene direttamente dall'Ospedale di Bergamo) alle ore 14.30, vivremo un momento di Veglia di preghiera e poi alle 15.00 celebreremo la cerimonia funebre

[N.B.: è soppressa la Santa Messa serale delle ore 18.00]

martedì 11 dicembre 2018

L'anima mia magnifica il Signore


La Comunità cristiana di Laxolo si unisce in preghiera di suffragio al dolore dei famigliari e degli amici di

Salvi Caterina
Suor Cecilia
di anni 93


I funerali si celebreranno giovedì 13 dicembre alle ore 14.30 partendo col corteo da via Caberardi all'altezza del civico n.19 (parcheggio di fronte alla Ditta Daminelli)


***

La salma si trova presso il Convento di Zogno in via Romacolo 1, dove verrà celebrata la prima cerimonia funebre con la Comunità Religiosa delle sue consorelle giovedì 13 dicembre alle ore 9.30

domenica 9 dicembre 2018

Avvenga per me secondo la tua parola

La Comunità cristiana di Laxolo si unisce in preghiera di suffragio al dolore dei famigliari e degli amici di

Musitelli Maria
(ved. Mazzoleni)
di anni 81


I funerali si celebreranno martedì 11 dicembre alle ore 14.30 partendo dalla sua abitazione, in via Caramondi 7


***

lunedì 10 dicembre, alle ore 20.00 faremo una breve veglia di preghiera presso l'abitazione della defunta

domenica 2 dicembre 2018

Eccomi, Signore!


La Comunità cristiana di Laxolo si unisce in preghiera di suffragio al dolore dei famigliari e degli amici di

Lazzaroni Domenico
di anni 87


I funerali si celebreranno martedì 4 dicembre alle ore 15.00 partendo dalla sua abitazione, in via don Ugo Dal Buono 2


***

lunedì 3 dicembre, alle ore 19.00 faremo una breve veglia di preghiera presso l'abitazione del defunto

giovedì 29 novembre 2018

Io sono la risurrezione e la vita


La Comunità cristiana di Laxolo si unisce in preghiera di suffragio al dolore dei famigliari e degli amici di

Gervasoni Giuseppe
di anni 90


I funerali si celebreranno sabato 1 dicembre alle ore 15.45 partendo dalla Cappella di Casa Santa Maria


***

Venerdì 30 novembre, alle ore 18.15 faremo una breve veglia di preghiera presso la Camera ardente di Casa Santa Maria

venerdì 26 ottobre 2018

Chi crede in me non morirà in eterno

La Comunità cristiana di Laxolo si unisce in preghiera di suffragio al dolore dei famigliari e degli amici di

Salvi Maria
(ved. Bergonzi)
di anni 80


I funerali si celebreranno sabato 27 ottobre alle ore 15.00 partendo dalla sua abitazione in via San Gottardo 6


***

Venerdì 26 ottobre, alle ore 20.40 faremo una breve veglia di preghiera presso l'abitazione della defunta


[è soppressa la Catechesi degli adulti]


sabato 13 ottobre 2018

Orari della Catechesi 2018-19

Arcabas - Annunciazione
Icona dell'Anno Pastorale 2018-19
Giorni e Orari della Catechesi 2017-2018

Prima Elementare (catechesi famigliare)
  • Venerdì pomeriggio dalle 15.00 alle 16.00 con don Pietro (circa una volta al mese) per i bambini
  • Mercoledì sera dalle 20.30 alle 21.30 (ogni 15-21 giorni circa) per i genitori

Seconda Elementare (prima Confessione)
Domenica mattina dalle 10.00 alle 11.00 con Alice e Sergio

Terza Elementare (prima Comunione)
Venerdì pomeriggio dalle 17.15 alle 18.15 con Franco

Quarta Elementare
Domenica mattina dalle 10.00 alle 11.00 con Romina e Irene

Quinta Elementare
Domenica mattina dalle 10.00 alle 11.00 con Liliana e Yuri

Prima Media (Cresima)
Venerdì pomeriggio dalle 17.00 alle 18.00 con Giovanna e Veronica



Dopo-Cresima: Preadolescenti, Adolescenti e Giovani
Seconda e Terza Media
Sabato sera a Brembilla ogni 15 giorni:
Ritrovo alle 17.45, Santa Messa delle 18.00, incontro di catechismo dalle 19.00 alle 20.00 e cena

Dalla 1^ alla 4^ superiore
Domenica sera a Brembilla ogni 15 giorni:
Ritrovo alle 18.15, Santa Messa delle 18.30, incontro di catechismo dalle 19.20 alle 20.20 e cena


Adulti
Venerdì sera 
Dopo la Santa Messa (o la Via Crucis), attorno alle 20.40 - (in chiesina invernale)

lunedì 17 settembre 2018

Un tetto sulla testa

Si sa che l’elemento fondamentale di un edificio sono le sue fondamenta (e non a caso Gesù nel Vangelo, per parlare dell’uomo saggio che ascolta e mette in pratica la Parola di Dio, lo paragona ad una casa fondata sulla roccia). Ma anche il tetto ha la sua importanza fondamentale. Se il tetto di una casa si guastasse e nessuno lo riparasse in tempo, prima di far infiltrare pioggia e intemperie varie, quella casa andrebbe presto in rovina, pur essendo poggiata su solide fondamenta.
Tutto questo prologo per introdurre un argomento molto pratico e concreto: il nostro oratorio ha bisogno di un nuovo tetto.
«Come nuovo tetto?! Mica è arrivata una tromba d’aria!» – si dirà qualcuno dei lettori.
È vero, il tetto – come del resto l’ala nuova dell’oratorio – è di recente fattura, e non ha subito particolari situazioni atmosferiche avverse ed eccezionali.
Ma la sua condizione è così pessima che ne rende necessario il rifacimento totale.
Purtroppo l’esecuzione originale dell’attuale copertura non è stata realizzata in modo ottimale, e – in alcune particolari situazioni – si verificano delle importanti infiltrazioni di acqua che arrivano a danneggiare la gettata di cemento e mattoni forati e il sottostante controsoffitto in cartongesso.
Spiegata nel modo più semplice e meno tecnico possibile: le attuali lastre di copertura sono di dimensioni piuttosto ridotte e presentano – perciò – diverse sovrapposizioni. In concomitanza di queste sovrapposizioni (e, in particolar modo, dove si deve infilare anche una scossalina, come per il comignolo della caldaia, i due paletti della “linea-vita” e il palo dell’antenna) vi sono dei sollevamenti tali (anche 2-3 centimetri) che lasciano entrare acqua al di sotto delle lastre nei momenti in cui sul tetto è presente neve bagnata e contemporaneamente piove (invece quando piove semplice-mente, lo scorrimento dell’acqua è sufficientemente veloce da non permetterne la risalita verso la fessura di sovrapposizione). Inoltre, la guaina impermeabile che fa da ultimo strato protettivo prima della gettata in cemento, è stata tutta forata dai tiranti usati per fissare le lastre coibentate al tetto stesso (non si è fatto uso di travetti in legno, per ragioni di spessore insufficiente).
L’unica cosa possibile, non essendoci altre soluzioni semplicemente “di riparazione”, è rifare completamente il tetto.
Da qualche mese stiamo contattando diverse ditte edili e di specialisti del settore delle coperture, con le quali (coordinati dall’Architetto Matteo Invernizzi, progettista del nostro oratorio) stiamo prospettando diverse soluzioni, tra cui anche quella (più probabile) di realizzarlo non più con lastre metalliche coibentate e isolate, ma con un massetto leggero e una copertura finale di guaina ardesiata (di colore rosso simile al coppo).
Tutti i preventivi che stiamo valutando sono piuttosto costosi (dai 30.000 ai 40.000€ + IVA, più costi tecnici) e richiederanno – oltre al permesso dell’Ordinario in Curia (essendo una spesa che supera i 25.000€) – la disponibilità di diversi soldi, che non abbiamo.
Attualmente l’attivo della nostra gestione patrimoniale si aggira sui 32.000€.
È del tutto evidente che non siamo nelle condizioni di affrontare un lavoro simile, se non prima mettendo da parte la cifra necessaria (questo è anche uno dei requisiti richiesti dalla Curia per rilasciare il permesso di manutenzione straordinaria).

Sono quindi a tendere la mano perché – senza indire raccolte specifiche e straordinarie – ci facciamo tutti carico di questo problema (facendo girare la voce anche tra chi non è abbonato al Notiziario o “non è molto di chiesa” e perciò non sente gli avvisi), e poi, mettendo una mano sul cuore e una nel portafogli per evitare che il nostro nuovo oratorio possa danneggiarsi in modo irreparabile e ci esponga a situazioni ancora peggiori…
Insomma, avere un tetto sulla testa, possibilmente integro ed efficiente, è una cosa essenziale e non procrastinabile.

Per chi volesse contribuire (oltre alla forma solita e ordinaria di mettere qualcosina in più nelle elemosine durante le Sante Messe o portare una busta al Parroco) c'è la possibilità anche di fare un bonifico sul Conto Corrente della Parrocchia, utilizzando le seguenti coordinate bancarie:

IBAN:         IT88I0311185463000000000696
Intestato a: Parrocchia di S.Gottardo
Causale:     Contributo per rifacimento tetto Oratorio

venerdì 15 giugno 2018

Ben arrivati Lara e Tomaso!

Suonano le campane a festa a Laxolo! E stavolta suonano il doppio!

Perché sono nati due bei gemelliniLARA TOMASO, figli di Lazzaroni Christian e Serranò Pamela.

Un abbraccio speciale da tutta la Comunità di Laxolo!

domenica 10 giugno 2018

Vieni, servo buono e fedele

La Comunità cristiana di Laxolo si unisce in preghiera di suffragio al dolore dei famigliari e degli amici di

Moretti Alessandro
di anni 68


I funerali si celebreranno lunedì 11 giugno alle ore 17.00 partendo dalla sua abitazione in via Calegreno 3


[è soppressa la S.Messa delle ore 20.00]

Domenica 10 giugno, alle ore 20.45 faremo una breve veglia di preghiera presso l'abitazione della famiglia

mercoledì 30 maggio 2018

Giornate Eucaristiche 2018

«…io guardo Lui
e Lui guarda me»


S.S.GIORNATE EUCARISTICHE 
(Quarantore)
e CORPUS DOMINI 


Giovedì 31 maggio
ore 20.00: Vespri Solenni con esposizione, meditazione e Benedizione Eucaristica

Venerdì 1 giugno
ore 16.30: Esposizione Eucaristica e tempo per l’adorazione personale

ore 18.00: Vespri Solenni con meditazione e Benedizione Eucaristica

Sabato 2 giugno
ore 16.00: Esposizione Eucaristica e tempo per l’adorazione personale
                        (reposizione semplice alle 17.50)

ore 18.00: Santa Messa, esposizione, omelia e Benedizione Eucaristica

ore 20.00: Adorazione Eucaristica per tutti i fedeli dell’Unità Pastorale
                        a Brembilla (reposizione semplice alle 24.00)

Domenica 3 giugno – CORPUS DOMINI
ore 17.00: Esposizione Eucaristica e tempo per l’adorazione personale

ore 18.30: Vespri Solenni e Benedizione Eucaristica

ore 20.00: Santa Messa Festiva, Processione solenne col Santissimo Sacramento,
                        omelia e Benedizione Eucaristica

giovedì 24 maggio 2018

Bentornato a casa, caro Angelo!

Alle 15.00 di oggi 24 maggio 2018 SUONANO A FESTA TUTTE LE CAMPANE DELLA NOSTRA DIOCESI per festeggiare l’arrivo a Bergamo delle spoglie mortali del nostro caro e Santo Papa Giovanni XXIII e l’inizio ufficiale della Peregrinatio (dal 24 maggio al 10 giugno) nei luoghi della nostra terra Bergamasca che hanno segnato la sua vita.
La frase originaria che dà lo slogan della Peregrinatio è:
«Si incomincia dalla terra dove son nato e poi si prosegue fino al punto di congiungimento con la terra dei viventi. Dimitte omnia et invenies omnia - Lascia tutto e troverai tutto (da L’imitazione di Cristo). Sì, sì, sempre così».
Papa Roncalli torna a Bergamo nel 60° anniversario della sua elezione a Pontefice (avvenuta il 28 ottobre 1958), nel 55° anniversario dell’Enciclica “Pacem in Terris” (11 aprile 1963) e della sua morte (3 giugno 1963).
La diocesi di Bergamo ricorda poi il 50° del nuovo Seminario Vescovile, intitolato proprio a Papa Giovanni e da lui voluto e sostenuto. Ne seguì personalmente la costruzione tramite il bergamasco Cardinale Gustavo Testa. All’ingresso del Seminario, il maestro Attilio Nani (che aveva disegnato la Tiara regalata al Papa dai Bergamaschi) aveva immaginato in un grande affresco che Papa Giovanni XXIII arrivasse a Bergamo a inaugurarlo.

🌍 Tutte le informazioni sul sito della nostra Diocesi

giovedì 19 aprile 2018

Benvenuto tra noi, Nicolò!

Suonano le campane a festa a Laxolo!

Perché è nato NICOLO', primogenito di Salvi Marcello e Masnada Daniela.

Un abbraccio da tutta la Comunità di Laxolo!

lunedì 9 aprile 2018

Festa Patronale 2018


Qui di seguito è possibile, in un colpo d'occhio, avere a portata di mano tutte le iniziative della Settimana di Festa Patronale 2018, che avrà luogo, con un sacco di iniziative, da sabato 28 aprile 2018 a domenica 6 maggio 2018.

sabato 28/04
15.30: Premiazione Concorso di Disegno e merenda in oratorio
18.45: Benedizione delle auto dopo la S.Messa
19.00: Cucina tipica in oratorio

domenica 29/04 Santa Eurosia
11.00: S.Messa con Anniversari di Matrimonio
11.45: Benedizione auto e macchine agricole dopo la S.Messa
12.00: Cucina tipica in oratorio
15.00: Premiazione del Concorso VideoFotografico "Borghi e contrade - gli angoli nascosti della Val Brembilla"
16.00Merenda in oratorio
17.00: S.Messa in onore a S.Eurosia, processione con la banda

lunedì 30/04
14.00: Camminata alla Lapide del Partigiano

martedì 01/05
11.00: S.Messa con Unzione degli Infermi (in Parrocchia)
12.00Festa dell'anziano e dell'ammalato con pranzo in oratorio e tombolata
13.00: Esposizione dei lavori presentati al concorso di disegno, foto e video

mercoledì 03/05
21.00: Tombolata in oratorio con rinfresco

giovedì 03/05
21.00Serata di approfondimento spirituale a cura di don Massimo Rizzi dal titolo "Innamorati dell'Islam. Credenti in Cristo Gesù. - I Santi dell'incontro col mondo musulmano"

venerdì 04/05
21.00Tombolata in oratorio con rinfresco

sabato 05/05
14.00: Visita agli ospiti di Casa Santa Maria coi ragazzi del catechismo
19.30: Serata etnica con degustazione di specialità dal mondo

domenica 06/05 San Gottardo
12.00: Pranzo comunitario in oratorio*
15.00: Premiazione del Concorso di torte "Laxolo's Cacke 5.0" e merenda a seguire
20.30: S.Messa in onore a S.Gottardo e fiaccolata. A seguire colomba e vin brulé
________________________________________
  • dal 22 marzo al 24 aprile consegna disegni negli apposti contenitori disponibili presso l'oratorio di Laxolo e nei vari plessi scolastici di Val Brembilla
  • dal 28 marzo al 28 aprile sono aperte le iscrizioni al concorso videofotografico
  • Consegna TORTE alla frutta: domenica 6 maggio dalle 13.00 alle 14.30
  • Le locandine dei concorsi sono disponibili in oratorio o su questo sito e sulle pagine facebook e Google+ della Parrocchia
  • Le attività sottolineate sono dedicate a bambini e ragazzi
  • Un grazie di cuore a tutti coloro che hanno gentilmente offerto il loro contributo e il loro tempo per l'organizzazione della festa
* Il pranzo comunitario è aperto a tutti. Ognuno porta qualcosa (piatto freddo o caldo, dolce o salato, bibite) in oratorio da condividere e mangiare in compagnia in un clima di armonia e serenità


mercoledì 28 marzo 2018

I Santi: uomini del dialogo impossibile

Come sempre, durante la nostra Settimana di Festa Patronale, non mancherà una serata di riflessione spirituale a partire dai Santi. Vogliamo - come sempre - ribadire che la santità è un cammino proposto a tutti, nessuno escluso: «Siate santi, perché io, il Signore, vostro Dio, sono santo» (Lv 19,2).

Quest'anno, don Massimo Rizzi, insegnante presso il Seminario di Bergamo e Direttore dell’Ufficio per il dialogo interreligioso, ci aiuterà a capire come ciò che a noi sembra a volte difficile (se non impossibile, come il dialogo tra le varie religioni, in particolare tra Cristianesimo e Islam), sia stato un obbiettivo sinceramente cercato nella storia di santità della Chiesa.

L'appuntamento è per giovedì 3 maggio alle 21.00 nel salone vecchio dell'Oratorio di Laxolo



don Massimo Rizzi, ordinato sacerdote nel 1998, Superiore della Comunità dei Preti del Sacro Cuore dal 2012, dopo la Licenza in Sacra Teologia e gli studi presso "Dar Comboni" - il Cairo dal 2002-2004 e a Roma dal 2004 al 2008, è pure Licenziato in Studi Arabi e Islamistica e Diplomato in Biblioteconomia. Insegnante nel Seminario Diocesano dal 2008; Direttore dell’Ufficio Migranti con attenzione al dialogo con l’Islam dal 2008 al 2013; Direttore dell’Ufficio per il dialogo interreligioso e Direttore dell’Ufficio per la Pastorale dei Migranti dal 2013.

Presi per la gola...

Laxolo's Cake 5.0
domenica 6 maggio 2018
In occasione della Settimana di Festa Patronale, ecco a voi il 5° Concorso dedicato alla dolcezza.
Le Torte alla FRUTTA

Il concorso è aperto a tutti!
Saranno premiate le quattro torte più buone
  • Consegna la tua torta entro dalle ore 13.00 alle ore 14.30
  • scrivete l'elenco degli ingredienti utilizzati
  • la votazione della giuria avrà luogo alle 15.00
Alla fine: DEGUSTAZIONE GRATUITA di TUTTE LE TORTE

PARTECIPATE NUMEROSI!!!

Per info:
Romina: 340-68.56.216

Concorso VideoFotografico 2mila18

Nell'ambito della Festa Patronale 2018

Borghi e Contrade
gli angoli nascosti della Val Brembilla

Ciascun foto‐video amatore potrà inviare nel periodo compreso tra il 28 Marzo ed il 28 Aprile un filmato di massimo 5 minuti o fino a 10 foto, al contatto whatsapp 339-52.80.561 o all’indirizzo e‐mail urbancris@virgilio.it.
Se i video pesano troppo è possibile caricarli su chiavetta o CD/DVD.
I filmati verranno catalogati e proiettati presso l’oratorio durante il periodo della Festa Patronale. Il pomeriggio di Domenica 29 Aprile alle ore 15.00 verranno premiati i video più rappresentativi ed artistici, con un regalo a sorpresa.
L’iscrizione al concorso è completamente gratuita: basta indicare nell’e‐mail il nome, il cognome e l’età del concorrente.
Potete anche partire da foto e montarle a video con musiche e transizioni, scegliete voi la forma video che preferite! I filmati rimarranno in uso futuro per la Parrocchia.

lunedì 26 marzo 2018

Prendi parte alla gioia del tuo padrone

«Bene, servo buono e fedele - gli disse il suo padrone -, sei stato fedele nel poco, ti darò potere su molto; prendi parte alla gioia del tuo padrone» (Mt 23,25)
La Comunità cristiana di Laxolo si unisce in preghiera di suffragio al dolore dei famigliari e degli amici di

Forcella Antonio (Nino)
di anni 92


I funerali si celebreranno mercoledì 28 marzo alle ore 15.00 partendo dalla sua abitazione in via S.Gottardo 18


[è soppressa la S.Messa delle ore 17.30]

Lunedì 26 marzo, alle ore 20.00 faremo una breve veglia di preghiera presso la sua abitazione

giovedì 22 marzo 2018

Piccoli artisti crescono...

Anche quest'anno durante la nostra settimana di Festa Patronale, attendiamo centinaia di vere e proprie opere d'arte prodotte dai nostri bambini in occasione del consueto Concorso di Disegno.

Vi aspettiamo tutti sabato 28 aprile alle 15.30 per la premiazione e una golosa merenda!


Qui si può scaricare la brochure con tutte le indicazioni su come iscriversi e partecipare.

martedì 30 gennaio 2018

Benvenuto, Alessio!

Suonano le campane a festa a Laxolo!

Perché è nato ALESSIO, primogenito di Masarati Michele e Micheletti Stephanie.

Un abbraccio da tutta la Comunità di Laxolo!

giovedì 25 gennaio 2018

Se neanche i soldi interessano più...

Ieri sera, mercoledì 24 gennaio 2018, era convocata l'Assemblea Parrocchiale per condividere il rendiconto economico annuale. Purtroppo la seduta era quasi deserta... e sì che - di solito - quando si parla di soldi, qualcuno in più compare...
Va beh, noi abbiamo comunque reso conto di tutto, fino all'ultimo centesimo. Qui ci limitiamo a riportare la lettura ragionata dell'andamento economico della gestione finanziaria della Parrocchia nel 2017 appena concluso e alcune considerazioni sulle scelte per il futuro (chi avesse bisogno di ulteriori chiarimenti non ha altro da fare che chiedere al Parroco o a qualcuno dei membri del CPAE).

Lettura ragionata del bilancio economico 
e situazione patrimoniale al 31/12/2017

PREMESSA: non si fa un confronto sul TOTALE di Entrate e Uscite rispetto allo scorso anno perché nel 2017 tutte le movimentazioni riguardanti le attività estive dell’Unità Pastorale (gestite attraverso la nostra contabilità) sono state registrare come una Partita di Giro, e quindi ciò causa in maniera evidente una forte discrepanza (le uscite di tale Partita si aggirano attorno ad una cifra di circa 44.000€, e le entrate di 33.000€).

ENTRATE (€ 55.675,31)
Offerte (€ 30.523,34)
L’ammontare è di parecchio inferiore all’anno scorso (circa 12.000€ in meno). Seppure la diminuzione delle elemosine raccolte durante le Sante Messe si sia finalmente fermata (speriamo), assestandosi ad una media di circa 1.000€ al mese, sono diminuite di 700€ le entrate per celebrazioni di Sacramenti (ma questo dipende dal numero di Battesimi, Matrimoni e Funerali, quest’anno meno numerosi). C’è stato un sensibile calo delle entrate “straordinarie” (buste di Pasqua, di Natale, di Nostra Signora e varie offerte anonime durante l’anno): quasi 5.000€ in meno! Anche le Erogazioni Liberali sono state di 6.700€ in meno. Sono rimaste “basse” anche le offerte fatte con lo scopo specifico di opere di carità (che non rientrano comunque nella voce Entrate, ma fanno parte delle Partite d Giro): circa 1.400€.
Contributi (€ 5.652,91)
Anche questa voce registra circa 4.000€ in meno. La differenza è data soprattutto dal fatto che nel 2016 avevamo ricevuto una generosa offerta della Parrocchia di Brembilla (5.000€).
Attività Pastorali (€ 12.360,58)
Scorporando tutte le voci riguardanti le attività estive dell’Unità Pastorale (che – come detto – quest’anno sono registrate come Partita di Giro) le cifre sono comunque in linea con lo scorso anno. 
Altre entrate straordinarie (€ 0,00)
Anche qui abbiamo un calo di ben 5.000€, perché nel 2016 annotavamo il lascito alla Parrocchia (con conversione in donazione definitiva) di un vecchio prestito fatto a don Nunzio nel 2011.

USCITE (€54.257,91)
Cominciamo dalla manutenzione ordinaria (18.141,57€), dove abbiamo speso circa 10.000€ in più. Il motivo sono i lavori importanti di insonorizzazione del bar (7.320€), la sostituzione di tutte le plafoniere a neon (del bar, del salone nuovo e delle aule) con elementi a LED (4.514€) e la realizzazione della parete divisoria nel salone vecchio (3.050€).
Invariato il costo dell’Assicurazione All Risk (1.650€). Una spesa di 2.000€ in più circa anche per le varie Tasse e Imposte: oltre ad un IMU e una TARES aumentate per effetto della fiscalizzazione del Bar occorre segnalare 1.109€ di Imposta di Registro per la trascrizione di proprietà del terreno acquisito per Usucapione nel 2014. 
Remunerazioni e Compensi a professionisti (€ 4.273,92)
Qui abbiamo un risparmio di 8.000€ circa, dato che (rispetto allo scorso anno coi lavori in chiesa) non abbiamo chiamato in causa architetti, ingegneri etc. (quindi sono state quasi assenti anche le relative Ritenute d’Acconto).
Spese generali e amministrative (€ 12.113,35)
Pressoché invariate rispetto allo scorso anno le spese per GAS, elettricità, telefono, cancelleria, culto.
Attività pastorali (€ 4.853,23)
Anche qui (come nelle entrate), scorporate le spese per le attività estive riguardanti tutta l’Unità Pastorale, siamo totalmente in linea con lo scorso anno.
Pressoché invariate le uscite per tributi alla Curia (1.081€) e anche quelle per l’acquisto di mobili e arredi (2.684,00€): quest’anno abbiamo acquistato le 100 sedie-poltroncine per il salone nuovo.
Ben 41.025,61€ in meno per la manutenzione straordinaria (erano i costi del restauro in chiesa del 2016).

Riguardo al Bar…
I primi sei mesi di fiscalizzazione del bar annotano ENTRATE per 7.138,40€ e USCITE per 6.923,94€, con un avanzo di soli 214,46€: una cifra misera, ma occorre tener conto che a giugno abbiamo affrontato e contabilizzato diverse spese iniziali una tantum (acquisto del Registratore di Cassa, Corso abilitativo ASL per i baristi, Manuali TQSI per la sicurezza e pratiche SCIA presso il Comune e altri passaggi burocratici presso la Camera di Commercio, l’Agenzia delle Entrate etc.). Oltretutto ricordo sempre che il Bar, pur essendo ora un’attività commerciale a tutti gli effetti, non è (e non sarà mai) da considerare un’attività a fini di lucro, ma sempre come supporto (soprattutto morale) alle attività istituzionali della Parrocchia.
  
AVANZO esercizio corrente (€ 1.417,40)
Combinando le voci illustrate sopra - e i relativi ragionamenti - ci troviamo così a constatare che quest’anno non siamo “andati sotto” (l’anno scorso avevamo invece un disavanzo di -11.227,31€) ma abbiamo invece “messo via” qualcosina, seppur una cifra davvero piccola.
  
SITUAZIONE PATRIMONIALE
La nostra situazione patrimoniale, risulta comunque essere abbastanza confortante: al 31/12/2017 eravamo ancora in attivo di 34.556,09€.
Per quanto riguarda i prestiti fatti da parrocchiani negli anni 2010-11 a don Nunzio, rimangono ancora tre persone che hanno prorogato la scadenza a tempo indeterminato, per un ammontare totale di 5.000€. 

Disponibilità al 31/12 (cassa + 2 Conti Correnti Bancari)42.244,09€
Prestiti da restituire a privati (3)
-5.000,00€
Sante Messe da celebrare nel 2018 (e già prenotate nel 2017)
-2.688,00€
Sub-Totale:   
42.244,09€
-7.688,00€
SBILANCIO:   
34.556,09€

SGUARDO sul FUTURO
Nei primi giorni dell’anno abbiamo già messo in campo alcuni lavoretti nel salone vecchio per renderlo fruibile in modo dignitoso fino a quando non si procederà al 2° lotto (completamento della parte vecchia dell’Oratorio): rifatto l’impianto elettrico e sostituita l’illuminazione. Aggiunto un termostato programmabile. Stiamo attendendo l’idraulico per l’installazione di un terzo fancoil così da rendere efficiente il riscaldamento… la spesa totale di questo intervento dovrebbe aggirarsi già sui 3.000 euro.

Ci sarebbero tante altre cose da fare… a potere. Nella discussione col CPAE (15-1-2018), il Parroco ha fatto rilevare che – per quanto non ci sia stato un disavanzo e il patrimonio sia in attivo – le nostre capacità di accumulo e risparmio sono davvero deboli, e in continua tendenza a calare. Stante questa situazione, ad oggi non saremmo nemmeno in grado di accendere un mutuo (non avendo la possibilità di accantonare quanto serve per pagarne regolarmente le rate). Oltretutto bisogna tener conto del fatto, che le strutture (vecchie e nuove) vanno continuamente mantenute in modo ordinario e – ahimè straordinario (imprevisto): a tal proposito segnaliamo che il tetto dell’oratorio nuovo ha già bisogno di una manutenzione perché in alcune situazioni (neve pesante/bagnata) vi sono copiose infiltrazioni di acqua.
Ma – soprattutto – ce lo siamo detti, la prima spesa importante che (volenti o nolenti) si presenterà come necessaria e ineluttabile, sarà quella del rifacimento del tetto della chiesa (e poi della casa parrocchiale), che occorrerà eseguire assieme ad altri lavori di consolidamento della muratura lato nord (per risparmiare sui costi di ponteggio), che sono altrettanto urgenti per evitare ulteriore deterioramento.

Detto questo, la risoluzione presa in CPAE – su proposta del Parroco – è quella di rinunciare a spese importanti (eccettuate quelle inderogabili di manutenzione ordinaria, o straordinaria in caso di imprevisti) per accumulare una cifra sufficiente a programmare un intervento così grande. Nel frattempo si porterà avanti il lavoro di consultazione pre-progettazione in concerto con gli Uffici della Curia e della Soprintendenza, sia per renderci conto degli oneri reali, sia per predisporre tutto il necessario a poter cominciare speditamente una volta raggiunta la disponibilità economica necessaria.




lunedì 8 gennaio 2018

Campane a festa!

Suonano le campane a festa a Laxolo!

Perché è nata AZZURRA, primogenita di Meris Amos e Vanotti Chiara (nostra ex parrocchiana che ora abita a Zanica).

Un abbraccio da tutta la Comunità di Laxolo!